Morata annienta una brutta Juve alla Continassa: 4-0 per l’Atletico Madrid

Let Juventus chiude le amichevoli estive con una sonora e preoccupante sconfitta, per mano dell’ex che sta provando a riportare a casa: finished 4-0 per l’Atletico Madrid alla Continassamattatore assoluto del match Alvaro Morata with the tripletta staff, due gol nel primo tempo e uno nella repressa per completare. You Cunha in the final the second time for Simeone’s team.

LA PARTITA – La gara si disputa a Torino dopo la decision di cambiare location per motivi di sicurezza (it was initially foreseen in Tel Aviv, in Israel, but the escalation of clashes in the Gaza Strip has convinced them to change the seat). Not Luca Pellegrini (botta al ginocchio destro prima della parita) e non c’è neanche Moise Keanexcluso per essersi presenteda in ritardo alla convocazione, allora Allegri sent Soulé in the trident with Vlahovic and Di Maria. La Juve, però, non gira e l’Atletico parte subito forte: al 10′ Joao Felix verticalizza per Morata, che a tu per tu con Szczesny non sbaglia e fa 1-0. Il portiere polacco è il migliore dei suoi e prova a tenere a gala i bianconeri, parando la Conclusione all’incrocio di Koke e il rigore di Joao Felix al 40′, ma nulla può three minutes più tardi su Morata: si libera di Bonucci, calcia trovando la deviazione di Bremer e fa 2-0. Allegri prova a ribaltare la squadra con i cambi nella repressa, ma nulla da fare e al 62′ l’Atletico cala il tris: punizione dalla longa distanza di Lemar, Morata spizza di testa ed è tripletta personale. This is a male Rabiotesce fasciato dopo un contro di testa con Bremer e Cunha Completa l’opera firmando il 4-0 nel recupero. Una serata da dimenticare per la Juve: the troubling defeat a little over a week from the start of Serie A.

Juventus-Atletico Madrid 0-4 11′ Morata (A), 43′ Morata (A), 62′ Morata (A), 90+1′ Cunha (A).

FORMAZIONI OFFICIALI

Juventus: Szczesny (46′ Perin); Danilo (68′ Rugani), Bonucci (46′ Gatti), Bremer, Alex Sandro (46′ De Sciglio); Zakaria (46′ Rabiot, 68′ Barbieri)), Locatelli, Fagioli (46′ Miretti); Di Maria (68′ Barbieri), Vlahovic, Soulé. Everyone. Allegri.

Atletico: Grbic; Molina (66′ Wass), Witsel, Savic (66′ Hermoso), Reinildo (66′ Renan Lodi); Llorente (66′ Carrasco), Koke, Saul (66′ Kondogbia), Lémar (66′ Correa); Joao Felix (66′ Griezmann), Morata (66′ Cunha). Everyone. Simeone.

SECOND TEMPO

90+2′ – Finisce così, Juventus-Atletico Madrid 0-4.

90+1′ – POKER ATLETICO, Cunha! In the colchoneros arrotondano later il risultato nel finale con il brasiliano, che corregge in porta con un doppio rimpallo la Conclusione di Kondogbia. 4-0 Atletico.

84′ – Cambio Atletico: fuori Koke, dentro Marco Moreno.

78′ – Opportunity per Correa, Perin sventa il poker dell’Atletico.

68′ – Gioco firmo: head shot per Rabiot, il centrocampista viene fasciato e lascia il rectangle di gioco. Al suo posto entra Rovella. Dentro anche Rugani per Danilo and Barbieri per Di Maria.

66′ – Girandola di cambi per l’Atletico: fuori Morata, Savic, Molina, Saul, Lemar, Joao Felix, Llorente and Reinildo; dentro Cunha, Kondogbia, Wass, Hermoso, Renan Lodi, Correa, Carrasco and Griezmann.

62′ – TRIS DELL’ATLETICO, triple Morata! Punizione dalla lunga distanza del francese, Morata spitza di testa e beffa così Perin, 3-0 per i colchoneros.

57′ – First final worthy of Juventus: Miretti tries from distance, Grbic blocks in presa bassa.

55′ – Vlahovic fell in the Atletico area after a contact and called for rigor, per l’arbitro è tutto regulare: si gioca.

49′ – Pallone interesting for Morata che non arriva alle deviazione vincente per la tripletta personal.

46′ – All via la repressa, batte l’Atletico. Cinque cambi per la Juve: dentro Perin, De Sciglio, Gatti, Miretti e Rabiot, fuori Szczesny, Alex Sandro, Bonucci, Fagioli and Zakaria.

PRIMO TEMPO

45′ – End the tempo, Juve-Atletico 0-2.

43′ – RADDOPPIA L’ATLETICO, ancora Morata! Lo spagnolo fa tutto da solo: va via di forza a Bonucci, si libera di Bremer con due finte e calcia in porta, trovando la deviazione del defensore brasiliano che non dà scampo a Szczesny, 2-0 per i colchoneros.

40′ – Szczesny para il rigore to Joao Felix! Il portoghese calcia forte nell’angolo basso alla destra del portiere polacco, che però intuisce e devia distendendosi.

39′ – Calcio di rigore per l’Atletico Madrid: ripartenza dei colchoneros, cross from Saul deviato vistosamente with il braccio by Alex Sandro. Decisione ineccepibile.

17′ – Atletico a un passo dal raddoppio: Splendida conclusion al volo da fuori area di Koke, il pallone è directo sotto l’incrocio dei pali ma Szczesny è prodigioso e devia il pallone in the corner.

13′ – Juve try to react: Punizione di Maria, deviated in the corner from the barrier.

11′ – GOAL DELL’ATLETICO, Morata! En sploccare il match è proprio l’uomo più atteso: verticalizzazione di Joao Felix, Morata si presenta a tu pe tu con Szczesny e lo supera, 0-1 all Continassa.

10′ – Ending from Locatelli, pallone vuori fuori.

5′ – Atletico close to the goal: a double carambola from a corner gets the ball to Witsel’s feet, but when he passes the goal line he can’t put it in the net by sending it high.

1′ – Fischio d’inizio, primo pallone per la Juve.

Leave a Reply

Your email address will not be published.